< Torna indietro

Preparati per Halloween con Carbon bun, il pane nero per burger

Preparati per Halloween con Carbon bun, il pane nero per burger

Ci siamo, comincia il countdown per Halloween e bisogna prepararsi. Mentre la paura corre sul filo, sul vassoio… troneggia il Carbon bun, il pane nero per burger! Se nel tuo locale prepari fantastici burger, fiore all’occhiello della cucina Tex-Mexdevi saper scegliere il pane giusto per ogni preparazione e per ogni occasione! Quale pane più adatto a festeggiare la festa più noir dell’anno se non il pane al carbone, nero profondo, che trovi nel catalogo Fine Food Group?

La qualità del ripieno, l’accostamento armonico degli ingredienti, la combinazione di salse e spezie rischiano di passare quasi inosservati se inseriti in un pane scadente, o comunque non all’altezza della cura che metti invece nella ricetta in generale.

Il bun, l’unico e il solo pane per hamburger pensato appositamente per avvolgere un burger, di pollo, di manzo, di maiale o addirittura vegetariano, è l’elemento chiave che lega i sapori, esaltandoli e sublimandoli al palato, una vera gioia per le papille gustative e per i sensi.

Il classico pane bianco al latte richiesto dalla ricetta originale made in USA trova nel catalogo Fine Food Group un’ampia declinazione, tra cui scegliere. Ma non meno interessante è la variante che vogliamo proporti, anche se potrebbe far storcere il naso ai cultori della tradizione: il pane nero per burger o carbon bun precut

Conosciamo meglio questo alimento, trend del momento, dal colore inusuale, che sta spopolando tra i migliori pub e birrerie, perché capace di regalare un gusto nuovo tutto da provare e un impatto visivo molto coinvolgente!

Burger bunIl BURGER BUN: L’UNICO PANE PER HAMBURGER

Nei Paesi anglosassoni, il bun è il classico panino al latte, morbido e di forma tonda oppure allungata. Nel corso degli anni, il prodotto da forno ha subito, però, molte evoluzioni.

Oggi si presenta in vesti differenti: di vario diametro, con caratteristiche e gusti sorprendenti. Tuttavia, i panini d’elezione sono accomunati dalla consistenza. Il bun perfetto, infatti, non deve ostacolare il morso, né favorire la fuoriuscita del condimento e delle salse. Deve permettere una masticazione omogenea, consentendo agli ingredienti e ai sapori di mescolarsi sapientemente e con il minimo sforzo.

In sostanza, il pane per burger ideale deve essere morbido, ma al punto giusto. La mollica deve impregnarsi di gusto, ma senza mascherare il sapore del pane o, peggio, diventare una pappardella immangiabile, che si attacchi al palato. Per servire un burger che ti regali una clientela diversificata e fidelizzata (e guadagni sicuri!), devi assicurarti un bun che non incorra in nessuno di questi spiacevoli inconvenienti sulla resa.

Per portare a casa il risultato, scegli con fiducia uno dei prodotti presenti nella categoria Prodotti da forno nel sito di Fine Food Group; troverai un vasto assortimento di bun per hamburger, dai classici al latte, lisci o cosparsi di semi di sesamo, al mitico pane alle patate di Martin fino al panino senza glutine. I bun per burger ideali per qualsiasi occasione.

NON CHIAMATELO SOLO PANE PER HAMBURGER!

Ogni ricetta richiede un pane specifico. È impossibile anche solo pensare di poter gustare un buon burger in un panino qualsiasi di semola o al latte! Il sapore verrebbe alterato, il morso sarebbe troppo forte con il rischio di far cadere tutto il condimento, senza considerare che la mollica potrebbe impregnarsi eccessivamente del naturale grasso della carne oppure delle salse più o meno liquide. Il risultato? Semplice da immaginare: il pane finirebbe per diventare molliccio e sfaldarsi tra le mani. Di certo, non è ciò che i clienti si aspettano e per cui sono disposti a tornare, per assaggiare tutte le tue specialità.

Ecco quindi che su Fine Food Group è possibile trovare un’ampia varietà di panini, ideali per qualsiasi menu. Il più classico, il Burger bun, ha un gusto dolce e irresistibile, avvalorato dalla lievitazione naturale. Dalla tipica forma tonda, la mollica morbida e gli immancabili semi di sesamo sulla superficie, è perfetto per esaltare un succulento hamburger di carne di manzo. La tostatura su piastra, in fase di preparazione, rende il bun straordinario consentendo un migliore assorbimento dei liquidi. Croccante all’esterno, il panino risulta morbido all’interno preparando il palato ad un’esplosione di sapori. Lo trovi in diversi pesi e diametri.

Pane per burgerI gourmet bun precut sono panini per hamburger, già cotti e tagliati, realizzati artigianalmente con l’aggiunta di fiocchi di patate per una sofficità tutta da provare.

Ai classici bun per hamburger si contrappongono i panini artigianali più particolari cosparsi di croccanti fiocchi o granella di mais, a base di farina integrale o lievitati con pasta madre.

Interessanti anche le varianti dei bun sopracitati. Sono particolarmente rivolte a tutti i gestori di locali che promuovono alla clientela più affezionata piatti sempre nuovi, al passo con i tempi, distinguendosi dalla massa. I gua bao, in pieno stile asiatico, sono dei piccoli panini morbidi e a forma di tasca. Sono perfetti per accogliere gustose fette di Pastrami, o in versione veg, i triangoli e le cotolette vegane.

Nuovissimo e super goloso, ecco l’originale Martin’s Potato Rolls, l’originale pane alle patate americano di cui Fine Food Group è distributore ufficiale. Per sapere tutto su questo pane, leggi questo articolo, mentre qui troverai alcune ricette semplici ma efficaci.

L’intolleranza più o meno grave al glutine interessa sempre più persone. La privazione non piace a nessuno, quindi perché penalizzare i celiaci? Ecco che nascono i bun gluten free, realizzati con farina di riso venere, grano saraceno e semi di lino. Ottimi anche per chi non ha alcuna allergia ma desidera mantenersi leggero e semplificare la digestione!

Ma vogliamo parlarti del pane nero per hamburger o carbon bun precut, una tendenza che ha fatto rapidamente molti adepti, che continuano a preferirlo. Dal formato del tutto simile ad un normalissimo panino, si distingue per la sua particolare colorazione. Ideale per un effetto gourmet, è arricchito con carbone vegetale, una polvere ottenuta dal legno carbonizzato, che colora sia la mollica che la superficie del pane nero. Profumato, morbido, leggero e altamente digeribile, il carbon bun consente di ottenere preparazioni fuori dal comune, molto scenografiche, le cui farciture risaltano all’occhio in maniera del tutto spettacolare.

Carbon bun - Pane nero per burgerPANE NERO COME IL CARBONE

Il pane nero per burger acquisisce la sua particolare colorazione dal carbone vegetale. La polvere ricavata dalla carbonizzazione dei migliori legni, funge da perfetto colorante. Peraltro, rende il panino più leggero e digeribile, grazie alle sue straordinarie proprietà assorbenti che limitano la formazione di gas nell’intestino.

Ma perché proprio il carbone vegetale? In passato questo interessante ingrediente veniva impiegato in medicina come antidoto efficace contro le sostanze velenose ingerite accidentalmente, come ad esempio i funghi. Ancora oggi, il carbone vegetale viene fatto assumere prima di una lavanda gastrica.

Le sue proprietà sono esaltate dalla naturale porosità dell’ingrediente. La particolare struttura consente di legare le sostanze nocive presenti nell’intestino, intrappolandole e impedendo che il corpo possa assimilarle.

Oggi, il carbone vegetale è tra gli ingredienti principali di diversi integratori alimentari, disponibili in barrette oppure pastiglie da ingerire accompagnate da un bicchiere abbondante di acqua. Di solito, vengono consigliati a chi soffre di stitichezza, di meteorismo, flatulenza e pancia gonfia. Il rimedio naturale è un perfetto sostituto dei farmaci, anche se è da intendersi come un integratore appunto a una dieta sana ed equilibrata e a una regolare attività fisica, e non certamente come un’alternativa sufficiente a risolvere chiari problemi di salute.

Anche nel settore dell’alimentazione quindi, il carbone è utilizzato più come elemento complementare che come rimedio assoluto per risolvere i problemi intestinali, grazie alle sue caratteristiche di leggerezza ed elevata digeribilità.

COME SI REALIZZA IL PANE NERO PER BURGER?

Il panino nero per hamburger di Fine Food Group da 74 grammi, è alto e soffice, provvisto di una deliziosa copertura di semi di papavero, dal colore scuro come la superficie del panino stesso, che svolgono lo stesso ruolo dei semi di sesamo dei bun tradizionali. Ideale per farciture di ogni tipo, garantisce un perfetto effetto gourmet. Si presenta come un’autentica attrazione in ogni ambito, ideale per un panino mangiato al volo in modalità street food o come estroso burger in qualsiasi menu.

Il carbone vegetale, una sostanza naturale, soddisfa tutti i requisiti di purezza. Sono presenti pochissimi residui derivanti dall’incenerimento del legno. Bastano pochi grammi di questo ingrediente per ottenere un perfetto panino nero. L’impasto è, inoltre, costituito da un mix armonico di farina di segale o di frumento, grasso vegetale (o animale) e uova, un pizzico di sale e zucchero.

Il bun è precotto e già tagliato. Prima di gustare questo speciale panino, è sufficiente scaldarlo nella piastra (rigorosamente!) e condirlo con qualsiasi ripieno. Si sposa perfettamente, infatti, con pollo, carne e, ovviamente, con un pesce dallo straordinario colore come il salmone, che crea un effetto a contrasto ineguagliabile.

CONSIGLI PER SERVIRE UN PANE PER HAMBURGER O CARBON BUN PERFETTO

Per quanto si possa essere dei veri boss dei bun alla piastra, il pane nero per burger nasconde alcune piccole insidie per cui abbiamo pensato di dare qualche piccolo utile suggerimento.

La cottura del pane nero non è semplice. Non potendo monitorare la variazione di colore, e quindi il naturale rossore, bisogna attenersi scrupolosamente alle indicazioni riportate sulla confezione.

Per poter attenuare e esaltare la dominante nera e rallegrare il piatto, è bene accostare un condimento e un contorno colorati, in modo da poter apprezzare il menu in pienezza. La particolarità di questo panino è che riesce ad assorbire tutto il sapore della farcitura senza sbriciolarsi tra le mani.

Perfetto anche per chi non mangia carne, il carbon burger può essere farcito con delle croccanti verdure fresche di stagione, anelli di cipolla, una fettina di mozzarella e magari una di pomodoro. Il suo sapore è sorprendente, specialmente se esaltato dal vasto assortimento di salse messicane e americane (maionese, mostarda o ketchup), presente sul catalogo costantemente aggiornato di Fine Food Group.

Il pane nero con carbone vegetale può essere accompagnato da una deliziosa e fresca birra messicana prodotta e distribuita dalla Modelo oppure, per chi non è abituato all’alcool è possibile optare per la Ginger beer, in grado di garantire un intermezzo analcolico.

Il suggerimento da prendere al volo per Halloween è chiarissimo… Non vorrai perdere l’occasione di preparare fantastici lugubri spaventosi panini da brivido, neri come la notte!

Halloween - Pane nero per burger gourmet

 

Condividi

articoli correlati

Una cascata di patate: arrivano le novità

Nell’assortimento di Fine Food Group arriva una cascata di patate, insieme a molti altri nuovi prodotti inseriti nel catalogo. Non vogliamo cedere a grossolani doppi sensi, sempre molto facili quando si parla di patate… ma dobbiamo proprio dirlo: la patatina, … Leggi tutto "Una cascata di patate: arrivano le novità"
Leggi

Donuts e Popdots: non c’è ciambella senza buco

La ciambella dolce è un grande classico, declinato in tantissime varianti, come la donuts statunitense. E poiché non c’è ciambella senza buco, per un sillogismo aristotelico possiamo dire che lo è anche il suo buco! Tanto più adesso che anche … Leggi tutto "Donuts e Popdots: non c’è ciambella senza buco"
Leggi

6 nuove ricette, pane per i tuoi denti!

Di pane e panini non ne abbiamo mai abbastanza, quindi ti proponiamo 6 nuove ricette da realizzare con pani speciali, nuovi di zecca, unici! Ma chi ha inventato il panino? Si tratta di una cosa tanto geniale, che è diventata … Leggi tutto "6 nuove ricette, pane per i tuoi denti!"
Leggi