< Torna indietro

Fagioli messicani, usi nella cucina vegana

Fagioli messicani, usi nella cucina vegana

I fagioli messicani sono prodotti tipici della tradizione culinaria di questo paese e ne costituiscono un ingrediente base. I più conosciuti fagioli messicani si dividono in neri e rossi, che si prestano a svariate preparazioni. Sono ricchi di proprietà benefiche ed è per questo che molto spesso diventano l’ingrediente numero uno dei piatti della cucina vegana.

Fine Food Group dedica loro un’intera categoria del proprio catalogo, che puoi trovare qui. Prima di vedere i possibili usi nelle ricette vegane, presentandone alcune davvero gustose, andiamo alla scoperta delle loro proprietà.

Fagioli messicani neriFagioli messicani neri: proprietà

I fagioli messicani neri sono una varietà comune, piccola, scura e brillante. Vantano un elevato tenore di carboidrati, ma il contributo di proteine, fibre e folati non è certamente trascurabile. Sono, inoltre, ricchi di vitamine E, K e del gruppo B, zinco, sodio, fosforo e magnesio. Nel sito Fine Food Group trovi i black beans sia in versione essiccata (nota per il suo potere antiossidante riconducibile al contenuto di antociani) che precotta, a fagiolo intero o nella ricetta Refried.

Naturalmente i fagioli neri secchi, come tutti i legumi in questo stato, devono rimanere in ammollo per circa 6-8 ore prima di poter essere utilizzati.

Fagioli messicani neri e ricette vegane

I fagioli neri possono essere impiegati per realizzare molteplici ricette della cucina vegana. Via libera, dunque, a gnocchi vegani al ragù di fagioli neri, orzo cremoso e cavolo viola, riso basmati con fagioli neri e rapa rossa e avena integrale con rapa rossa e cavolo verza.

Gnocchi vegani al ragù di fagioli neri

Gli gnocchi vegani al ragù di fagioli neri sono uno squisito primo piatto molto apprezzato da vegani e non.

Per 2 porzioni, occorrono:

  • 200 gr. di gnocchi rigati vegani;
  • 70 gr. di fagioli neri secchi;
  • una cipolla;
  • 200 gr. di passata di pomodoro;
  • olio extravergine di oliva, sale e basilico quanto basta.

Metti i fagioli neri a bagno la sera prima. Al mattino, risciacquali e falli cuocere in acqua bollente salata. A cottura ultimata, scolali e tienili da parte. Nel frattempo, soffriggi in una padella antiaderente la cipolla con un filo di olio, aggiungi la passata di pomodoro e il basilico e regola, se necessario, di sale. Fai consumare la salsa per alcuni minuti e unisci, quindi, i fagioli neri lessati. Lascia cuocere per una decina di minuti e aggiungi gli gnocchi precedentemente preparati. Fai insaporire alcuni istanti e servi in tavola.

Orzo cremoso con red cabbage e black beans

Questa ricetta decisamente indicata per la stagione autunnale, con l’arrivo dei primi freddi, è di sicuro successo. Provala!

Per 2 porzioni, occorrono:

Cuoci l’orzo per circa 45 minuti e tienilo da parte. Dopo aver lasciato i fagioli in ammollo per una notte intera, falli cuocere in acqua bollente salata. In una padella antiaderente, fai soffriggere la cipolla, l’aglio, poi aggiungi il Red Cabbage per ripassarlo. Rimuovi lo spicchio d’aglio, unisci i fagioli neri e prosegui ancora alcuni istanti nella cottura. Unisci l’orzo e il prezzemolo, regola di sale, aggiungi un giro di olio a crudo e servi.

Per questa ricetta, se vuoi accorciare i tempi, puoi utilizzare anche i Black Beans in scatola.

Riso basmati con fagioli neri e rapa rossa

Il riso basmati con fagioli neri e rapa rossa può essere consumato come primo piatto o unica portata e, servito freddo, è anche un’idea vincente nella stagione più calda.

Per 2 porzioni, occorrono:

Fai rosolare in una padella antiaderente e leggermente unta con un filo di olio la rapa rossa tagliata a cubetti e i semi di sesamo. Prosegui nella cottura, aggiungendo acqua, fino a quando la rapa non diventa stufata e sufficientemente morbida. Unisci il prezzemolo fresco e il riso basmati cotto a parte. Aggiungi i fagioli e regola, se necessario, di olio, sale e pepe.

Avena integrale con fagioli neri, rapa rossa e cavolo verza

L’avena integrale con fagioli neri, rapa rossa e cavolo verza è il piatto vegano ideale da proporre ai tuoi clienti in pausa pranzo o durante una cena tra amici.

Per 2 porzioni, occorrono:

  • 200 gr. di fagioli neri;
  • 200 gr. di avena integrale;
  • olio extravergine di oliva q.b.;
  • una cipolla;
  • una rapa rossa;
  • un cavolo verza;
  • sale q.b.

Metti i fagioli messicani a bagno per un’intera notte e fai la stessa cosa anche con l’avena. Il giorno dopo cuoci entrambi (in due pentole diverse perché i tempi di cottura non sono gli stessi). Nel frattempo, in una casseruola fai rosolare la cipolla con un filo di olio. Aggiungi, quindi, il cavolo verza precedentemente tagliato a filetti e la rapa rossa tagliata a cubetti. Prosegui nella cottura e aggiungete, in ultimo, i fagioli neri e l’avena. Regola se necessario di olio e sale e servite.

Per questa ricetta, se vuoi accorciare i tempi, puoi utilizzare anche i Black Beans in scatola.

Fagioli messicani rossiFagioli messicani rossi: proprietà

I fagioli messicani rossi sono ricchi di proprietà benefiche. Sono, in primis, degli ottimi antiossidanti e sono molto utili per combattere l’anemia perché ricchi di ferro. Vantano, inoltre, un elevato contenuto in vitamine del gruppo B, magnesio, fosforo e zinco e il loro tenore di fibre supera altre varietà della stessa specie. I fagioli messicani rossi favoriscono, infine, la detossificazione dell’organismo sostenendo così il fegato e stimolando la diuresi.

Il loro consumo si sposa con ogni tipo di dieta (alimentazione vegana compresa), ma è necessario prestare attenzione in caso di colon irritabile e intolleranza al glutine.

Nel sito di Fine Food Group i fagioli messicani rossi sono disponibili secchi. Ottimi anche i Red Kidney, i fagioli rossi tipici della cucina Tex-Mex, che trovi in scatola.

Vediamo ora nel dettaglio alcune ricette vegane con fagioli messicani rossi.

 

Fagioli nel chili con carne

Chili di fagioli rossi in versione messicana

Il chili di fagioli rossi in versione messicana è un piatto gustoso.

Per prepararne 2 porzioni, ti occorrono:

  • una scatola di fagioli rossi;
  • mais cotto al vapore (circa 150 gr.);
  • 250 ml di passata di pomodoro;
  • mezzo peperone;
  • una cipolla;
  • sale e peperoncino q.b.;
  • olio extravergine di oliva q.b.

Sbuccia la cipolla e tagliala a fettine sottili. Lava e pulisci i peperoni eliminando semi e filamenti interni e tagliali a striscioline. Versa in una padella antiaderente un filo di olio extravergine di oliva e unisci cipolla e peperoni. Fai rosolare per alcuni minuti aggiungendo, se necessario, un po’ di acqua. Aggiungi, quindi, i fagioli e il mais dopo averli entrambi scolati accuratamente. Lascia insaporire il tutto per una decina di minuti, poi aggiungi la salsa di pomodoro. Fai cuocere per far tirare bene il sugo. Servi caldo con aggiunta di salsa Red Habanero, per accontentare gli manati del gusto hot.

Burger di fagioli rossi

Il burger di fagioli rossi messicani è un piatto semplice e gustoso. Per una preparazione rapida ti suggeriamo di utilizzare i Red Kidney già pronti in scatola. Se hai tempo invece, puoi usare i Red Drive secchi, mettendoli a bagno dalla sera precedente.

Per preparare 6 burger, occorrono:

  • mezza scatola di Red Kidney;
  • 50 gr. di riso basmati già cotto;
  • un cucchiaio di farina di mais Maseca;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • sale q.b.;
  • un pizzico di Chili Mix;
  • olio di semi di girasole.

Metti in una terrina i fagioli, il riso e la Maseca. Aggiungi anche il Chili Mix, abbondando, se vuoi dare un gusto più aromatico. Unisci l’olio e lavora gli ingredienti fino a ottenere un composto cremoso. Se necessario, regola di sale. Procedi quindi con la cottura in una padella leggermente unta con un filo di olio di semi di girasole. Servi i burger con un contorno di insalata e pomodori.

Per un assortimento di burger adatti alla dieta vegana, cerca nel nostro catalogo: troverai molte proposte nella categoria Hamburger (meat-free)

Insalata di riso basmati con crema di fagioli rossi e salsa di yogurt alla soia

L’insalata di riso basmati con crema di fagioli rossi e salsa di yogurt alla soia è un piatto gustoso da proporre ai tuoi clienti al termine di una lunga giornata di lavoro o durante una rilassante pausa pranzo.

Per preparare una porzione abbondante di questa gustoso pietanza, occorrono:

  • 180 gr. di Red Kidney;
  • 100 gr. di riso basmati;
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro;
  • 3 cucchiai di salsa di soia;
  • il succo di mezzo limone;
  • 20 gr di barbabietola lessa tagliata sottile;
  • Salsa Mayo Vegan Heinz;
  • aglio in polvere q.b.;
  • un cucchiaio di succo di limone;
  • verdura fresca a piacere (carote, pomodori, avocado, cipolla rossa).

Fai cuocere il riso basmati in acqua bollente e, nel frattempo, allunga il concentrato di pomodoro con la salsa di soia, lavorandolo bene. Versa, quindi, nel bicchiere del frullatore la salsa ottenuta, i fagioli messicani rossi, il succo del limone e la barbabietola. Frulla il tutto fino a ottenere una crema di fagioli.

Componi l’insalata unendo il riso, la crema di fagioli e le verdure scelte a piacere. Irrora con abbondante mayonese Vegana. Se necessario, regola con olio extravergine di oliva e sale.

RefriedLe specialità di fagioli messicani: i Refried

In Messico, come abbiamo visto, i fagioli sono un ingrediente pressoché immancabile. Le ricette più famose, infatti, dal chili con carne a ogni tipo di burritos, vedono sempre un abbondante accompagnamento di fagioli. Non poteva mancare dunque, nel catalogo di un’azienda come Fine Food Group, specializzata nel mexican style, una categoria dedicata a questo ingrediente. E non potevano mancare quindi, anche i fagioli Refried, una preparazione che in Messico è estremamente diffusa e apprezzata.

Si tratta di una crema di fagioli che, una volta cotti e ridotti in crema, vengono ripassati in padella con aromi titpici. Nel nostro catalogo trovi due tipi di fagioli refried: i Refried Black Beans, a base di fagioli neri, e i Refried Pinto Beans, una crema di fagioli varietà Pinto, molto simile ai nostri Borlotti.

Puoi sostituire in molte delle ricette che ti abbiamo suggerito, queste due creme. E non possono mancare nella tua cucina se hai impostato il tuo menu su una scelta etnica in direzione Messico e nuvole!

 

Condividi

Fine Food Group Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre novità?

Iscriviti alla nostra newsletter!

articoli correlati

Birre messicane: le migliori su Fine Food Group

Quando si parla di birre messicane si intende una storia al confine con il tempo e lo spazio, quasi leggendaria, che risale alle popolazioni mesoamericane che conoscevano le bevande fermentate già in tempi antichissimi. Stiamo parlando di birre di mais, … Continue reading "Birre messicane: le migliori su Fine Food Group"
Leggi

Spezie messicane, i migliori prodotti per i vostri piatti

In ogni tipo di cucina, un tocco speciale è dato dalle spezie e dagli aromi. Sia che si tratti di condire il salmone affumicato con foglie di aneto – e chi di noi non ne ha fatto la conoscenza nel … Continue reading "Spezie messicane, i migliori prodotti per i vostri piatti"
Leggi

Piatti pronti per ristorazione: le specialità messicane

Quando ci si appresta ad aprire un’attività come un pub, un bistrot o un locale, una soluzione ideale può essere rappresentata dai piatti pronti per la ristorazione, da avere a portata di mano per soddisfare le richieste dei clienti. Questa … Continue reading "Piatti pronti per ristorazione: le specialità messicane"
Leggi