< Torna indietro

Mezzelune con hamburger di melanzana

Mezzelune con hamburger di melanzana

Per preparare questa ricetta che piacerà agli amici vegetariani, abbiamo usato l’hamburger di melanzana e soia, insieme ad altre verdure come pomodorini e foglie di porro. Le foglie del porro non sono generalmente molto utilizzate, ma invece, cotte in padella senza altre aggiunte che non un po’ di olio EVO, sono davvero squisite!

La tortilla da utilizzare non deve essere troppo grande per accogliere il ripieno nella giusta proporzione. Insieme all’hamburger, il ricco ripieno prevede anche una fetta di formaggio Halloumi. Se volete realizzare però un piatto adatto alla dieta vegana, evitate i formaggi di origine animale. Potrete sostituirli con del tofu grigliato.

Preparazione

Per prima cosa, cuocete gli hamburger di melanzane e soia, in padella con un filo d’olio o in forno, senza altri condimenti. Intanto cuocete le foglie di porro, che avrete ben lavato liberandole di tutta la terra e tagliato a strisce nel senso della larghezza. Basteranno pochi muniti a fuoco medio, in una padella con poco olio e il coperchio.

hamburger MelanzaneMentre hamburger e foglie di porro si cuociono, tagliate i pomodorini a metà, condendoli con sale, olio e qualche foglia di basilico.

ingredientiPreparate anche l’Halloumi; se avete cotto il vostro hamburger nel forno, potrete grigliare l’Halloumi a parte sulla piastra. Se invece avete optato per la cottura dell’hamburger in padella, poco prima del termine della cottura, posizionate le fette di Halloumi sull’hamburger e fate cuocere ancora qualche minuto.

Quando tutti gli ingredienti sono pronti, scaldate su una piastra antiaderente le tortillas. Tagliate a metà ogni hamburger e posizionatelo sulla tortillas. Aggiungete i pomodori e le foglie di porro. Chiudete a conchiglia le tortillas e cospargete con salsa Pico de gallo.

 

 

Condividi

Prova le nostre altre ricette

Flautas con pollo al guacamole e pico de gallo

Flautas con pollo al guacamole e pico de gallo

Un piatto facile ma di effetto, che fa venire l’acquolina in bocca. Piccante quanto basta a scaldare il palato, ma a Natale anche il cuore!

Leggi la ricetta completa