< Torna indietro

Tortillas vegetariana: 5 ricette con verdure

Tortillas vegetariana: 5 ricette con verdure

La tortillas vegetariana – o anche no – è sempre sfiziosissima! È stato definito il “pane più divertente del mondo”: la tortilla, il disco di farina, di grano o di mais, è immancabile nella cucina messicana.

La tradizione messicana basa gran parte delle sue specialità infatti, sulle tortillas, che, a seconda delle esigenze, possono appunto essere preparate con farina di grano, più morbida e malleabile, o con farina di mais. Per queste ultime, che possiamo definire più tipiche della cucina tradizionale in quanto il mais è un alimento fondamentale in tutto il Sudamerica, vanno fatte delle importanti specifiche.

La farina di mais per realizzare le tortillas messicane infatti, deve essere stata sottoposta a un processo molto peculiare, che porta il nome di nixtamalizzazione. Grazie a questo procedimento, in cui il chicco di mais viene cotto in una soluzione alcalina di idrossido di calcio, la farina ottenuta dalla successiva macinatura risulta arricchito da specifiche qualità che accrescono le sue proprietà nutrizionali.

Per prima cosa, la farina di mais nixtamalizzato è più lavorabile della farina di mais che non ha subito il processo. Quella che comunemente usiamo per preparare la polenta, per esempio, non sarebbe utilizzabile per preparare le tortillas. Provaci pure! La farina, granulosa e non agglomerante, si sbriciola, non si amalgama e di fatto non consente di creare un “pasta” da modellare in dischi.

Per approfondire il discorso dedicato alle tortillas di mais, alla loro preparazione e ai loro segreti, puoi leggere questo articolo: Tortillas messicane: cosa sono e come farle 

Tortillas: di mais o di grano?

Tortillas vegetarianaCome dicevamo dunque, le tortillas messicane sono di grano o di mais. Oltre a una ovvia differenza di sapore, non da sottovalutare in quanto non è sottile ma abbastanza netta, la differenza fondamentale tra le tortillas ottenute da farina di grano e quelle fatte con farina di mais – rigorosamente “nixtamalizzata” – è la morbidezza

Le tortillas di farina di grano infatti, grazie a una maggiore duttilità, si utilizzano in quelle preparazioni in cui la tortilla deve essere piegata in modo particolare, come richiesto per esempio dalla ricetta dei Burritos.

I Burritos sono una specialità nata al confine tra i due stati, Messico e Stati Uniti, che ha trovato il successo nella cucina Tex-Mex, la tradizione culinaria nata appunto al confine e diffusasi in tutti gli stati del Sud degli Stati Uniti, in particolare in Texas. Un approfondimento a questo tipo di cucina e alle sue specialità è stato dedicato in questo articolo: Cucina Tex-Mex: storia, cibo e ricette tipiche

Nella preparazione dei Burritos, la piega della tortilla che avvolge il ripieno è di fondamentale importanza! Non sarebbe infatti un “burrito”, quale che siano gli ingredienti utilizzati, se non fosse ripiegato a “pacchetto”.

Come raccontato ampiamente nell’articolo dedicato ai burritos, il nome stesso della pietanza si riallaccia alla tradizione di cibo da strada con cui è nata, e alcune spiegazioni di questo nome simpatico rimandano proprio al fatto di essere dei “contenitori”. Burrito infatti non ha nulla a che vedere con il burro, il condimento caseario che ben conosciamo, bensì è il diminutivo della parola spagnola burro, che significa asino. Burrito vuol dire dunque letteralmente “asinello”, l’animale con cui anticamente (ma ancora oggi, in alcuni paesi) si trasporta di tutto, anche un cibo squisito, tenuto al caldo all’interno di una calda tortilla ripiegata.

Quando la tortillas è di mais

NachosSono tantissime le ricette tradizionali messicane che esigono la tortilla di farina di mais. Tra le tante, ne citiamo due che sono diventate internazionali: i Tacos e i Nachos.

I Tacos sono tortillas ripiegate a guscio nel cui interno trovano posto un’infinità di ripieni di tutti i tipi, dai più tradizionali, come fagioli e chili con carne, ai più “cool”, come salmone e avocado – bellissimi anche da vedersi soprattutto se realizzati con tortillas di mais blu, per il piacevole contrasto di colori, che nella tortillas vegetariana potrebbero essere preparati con mais al posto del salmone.

In questo articolo, vi proporremo delle gustose ricette il cui ripieno può essere anche inserito nei tacos, per preparare tortillas vegetariane tutte da provare!

I Nachos sono ormai celeberrimi, anche se non tutti sanno che questo simpatico nome altro non è che il “nickname” del cuoco che ebbe la fantastica idea con cui diede loro vita. Pare infatti che, nel 1943, lo  chef Ignacio Anaya, nel suo locale al confine tra Messico e States, avesse l’idea di praticare un taglio a croce su una tortilla ottenendo 4 triangoli. Preparati fritti, divennero i famosi snack croccanti che ancora oggi divoriamo agli aperitivi e non solo, accompagnati da montagne di guacamole, panna acida e jalapeño en escabeche.  

Ricette della tortillas vegetariana: mille e una possibilità

Su una base così versatile e saporita, sbizzarrirsi con ripieni tra i più diversi viene quasi spontaneo. Per questo, anche per chi predilige seguire una dieta vegetariana, la tortilla è un ottimo punto di partenza per portare a tavola qualcosa di unico e speciale.

1. Tacos con Red cabbage

Utilizzando i Tacos pre-fritti, preparare questa ricetta è facilissimo, e l’effetto garantito. Il ripieno a base di Red cabbage, con il suo vivo colore porpora, posizionato sopra a uno strato di Pinto refried e rifinito con una spolverata di White & red cheese e abbondante salsa piccante (da sostituire per chi non ama il piccante con altra salsa a scelta tra le tante presenti nel catalogo Fine Food Group, alla categoria Table sauce o Dressing), ha un aspetto colorato e appetitoso che non delude all’assaggio.

Guarda anche la ricetta suggerita qui.

Tortillas vegetariana con lenticchie2. Tortillas vegetariana con chili di lenticchie

Per questa ricetta, si può usare un legume a scelta. Suggeriamo le lenticchie, anche nel caso fossero avanzate, per un riciclaggio creativo. Ma andrà benissimo anche usare i fagioli refritos o altro legume.

La tortilla andrà condita con un purè piuttosto morbido ottenuto frullando le lenticchie, precedentemente cotte, bollite con un po’ di cipolla e salsa di pomodoro, con un goccio di olio e acqua. Nella crema di lenticchie, andranno inserite trasversalmente alcune fettine di avocado cosparse di limone (per non farle scurire). Per guarnire a finitura, la Sour cream e una spolverata di fiocchi di crispy onion.

3. Mezzelune con hamburger di melanzana

Per questa ricetta, scegliere una tortilla, nella categoria Tortillas del catalogo Fine Food Group, di un diametro non troppo piccolo, dunque non meno di 15 cm. Preparare l’hamburger di melanzana e soia in modo che non perda di morbidezza (la cottura al forno o in padella è perfetta), poi tagliarla a metà e disporne una metà al centro della tortilla. Circondare da pomodorini all’insalata, arricchita con foglioline di rucola fresca e condire con pico de gallo. Piegare in due la tortilla e aggiungere salse cremose.

Tlayudas 4. Nachos alla barbabietola con guacamole

Questo sfizioso aperitivo punta molto sull’effetto scenografico, giocato sui colori brillanti degli ingredienti.

Con i chips beetroot, i nachos alla barbabietola dal fantastico colore rosso porpora, una vaschetta di guacamole – verde prato – e una di sour cream – bianco splendente, il nostro aperitivo veg – volendo – avrà perfino un che di patriottico!

5. Tlayudas senza lardo

Una tipica specialità messicana, originaria della città di Oaxaca è la Tlayudas. Si tratta di una sorta di pizza, perché si prepara con una tortilla di grandi dimensioni lasciata aperta. Consigliamo la Tomato wrap, già aromatizzata al pomodoro, da 30 centimetri di diametro.

La ricetta tradizionale vorrebbe la cottura su comal, la tipica piastra di terracotta ancora in uso nelle zone più autentiche del Messico. Inoltre, la ricetta originale prevede che la tortilla ancora calda venga cosparsa di lardo. Nella versione vegetariana, un filo d’olio extra vergine andrà benissimo per impregnare la tortilla tiepida, che sarà poi farcita con il formaggio tipico della zona, il Queso Oaxaca, insieme a peperoni stufati, fagioli, avocado e pomodori e funghi.

Tortillas vegetariane con ingredienti a fantasia

Nel catalogo Fine Food Group, sono tantissimi gli ingredienti che si prestano a diventare parte di un ripieno o di un condimento per le tortillas. 

A partire appunto dalla scelta delle tortillas, a cui è dedicata un’intera categoria in cui trovare una gamma molto ricca di tortillas sia di mais che di grano, in vari formati, dai più piccoli da 10 cm di diametro, ai 30 centimetri, aromatizzate al pomodoro oppure agli spinaci, e perfino di colore blu!

Tortillas vegetariane

Oltre a curiosare direttamente nelle categorie speciali dedicate al vegetariano e al vegano, nell’assortimento Fine Food Group è possibile trovare tanti spunti per dare vita a ricette di ispirazione veg, creative, originali, uniche e soprattutto appetitose!

A cominciare dai fagioli, ingrediente praticamente immancabile nelle ricette tradizionali messicane che si coniuga a perfezione con le esigenze di un regime dietetico vegetariano e vegano. 

Un’occhiata va senz’altro data alla categoria delle spezie, che sapranno dare un tocco etnico ai ripieni. Dai fiocchi di cipolla croccante ai mix già pronti di spezie profumate, per finire all’aroma affumicato del Mesquite, questi piccoli magici ingredienti sapranno dare un tocco unico a ogni ricetta.

Altri ingredienti preziosi per le nostre ricette veg si trovano nelle categorie Avocado, che si trova già pronto in salsa guacamole o in frutto da aggiungere a tocchetti o a fette, e la categoria Cheese & sour cream, quando il regime non sia vegano e si voglia aggiungere sapore al ripieno.

 

 

Condividi

articoli correlati

Cibo vegetariano online: acquistalo su Fine Food Group

La scelta di mangiare vegetariano è sempre più diffusa. Ma dove acquistare cibo vegetariano online? Alcuni provano la dieta vegetariana per un periodo, magari con l’intento di disintossicarsi con una dieta leggera, ma per molti è un passaggio definitivo e … Leggi tutto "Cibo vegetariano online: acquistalo su Fine Food Group"
Leggi

Chili vegetariano: come preparare il chili senza carne

Il chili è una pietanza tra le più conosciute della cucina Tex-Mex. La versione tradizionale di questo piatto è il chili con carne, una ricetta che ha riscosso un enorme successo. Da quando è stato inventato, negli anni del colonialismo … Leggi tutto "Chili vegetariano: come preparare il chili senza carne"
Leggi

Mangiare vegetariano: perché e cosa scegliere

Una scelta sempre più diffusa Mangiare vegetariano è una scelta che sempre più persone abbracciano. L’esigenza di eliminare la carne dalla propria dieta s’impone spesso in modo naturale, come una richiesta che nasce dal proprio corpo, oppure perché nasce da … Leggi tutto "Mangiare vegetariano: perché e cosa scegliere"
Leggi