< Torna indietro

Ciccio Burger, l’esclusivo hamburger di Fine Food Group

Ciccio Burger, l’esclusivo hamburger di Fine Food Group

Se l’hamburger è il re dei panini, Ciccio Burger è il re degli hamburger, il primo che si sia potuto fregiare del titolo di Sua Altezza! Infatti Ciccio burger è il primo hamburger che si sviluppa in altezza: anche per questo (e non solo!), è decisamente il più buono che si possa trovare.
Bun per Ciccio Burger
Ma come tutti i veri nobili, Ciccio è anche molto modesto e se ne sta nel suo morbido bun, pronto per essere assaggiato e donare un momento di gusto e felicità a chi lo sceglie.

Ciccio Burger è un’esclusiva Fine Food Group ed è stato creato per seguire un destino: quello di essere condiviso con chi desidera far bella figura, inserendolo nel proprio menu.

È disponibile e può essere ordinato nelle sue tre versioni: Plain, Mini e al Chiplote.

Visita anche il sito vetrina ciccioburger.com

L’hamburger: tutto il mondo in un panino

Le grandi catene fast food come Burger King e McDonalds hanno iniziato il pubblico mondiale al consumo dei burger, facendo diventare questo cibo così familiare e consueto che ormai nessuno sa più da dove tutto sia iniziato. L’hamburger sembra aver sempre fatto parte delle abitudini alimentari di ogni Paese del mondo. Ma se proprio una di queste grandi catene ha definito “Happy Meal” il pasto a base di hamburger destinato ai bambini, il perché è presto detto: abbinato a verdure fresche o patatine (fritte o al forno, oppure anche arrosto), l’hamburger non è solo un semplice panino, ma è un piatto unico completo e appagante.

Una lunga storia d’amore e piccoli dispiaceri

Negli anni, anche a causa di produzioni incontrollate dal punto di vista della qualità, l’hamburger ha assunto una cattiva reputazione che l’ha incluso nel junk food, il “cibo spazzatura”, definizione decisamente offensiva e dequalificante per un alimento.

La categoria è stata dunque demonizzata dai nutrizionisti, in special modo proprio da quelli americani, perché ritenuta colpevole di provocare sovrappeso e malattie di diversa natura ed entità.

La verità, come al solito, sta nel mezzo: qualunque alimento (anche l’acqua!), se assunto in quantità smodata è negativo per l’organismo.

In aggiunta a questo c’è, però, come accennato prima, un fattore fondamentale: la qualità.

Ciccio BurgerSe un cibo è preparato con ingredienti genuini e prodotto nella massima attenzione con modalità che tengono conto delle indicazioni di igiene, oltre a risultare ottimo al gusto, se consumato con la giusta moderazione, non ha alcun motivo di essere dannoso.

Tenendo conto di queste variabili, negli ultimi tempi si è registrata un’inversione di tendenza e l’hamburger è stato valutato per quello che esattamente è: un cibo di qualità. E questa attenzione alla qualità è uno dei parametri che più rileva, non tanto quando l’hamburger è preparato dal macellaio sotto casa, del quale si ha piena fiducia, ma soprattutto quando si acquista un prodotto surgelato, specialmente destinato alla ristorazione.

Mantenere alto il livello dei requisiti positivi di un prodotto è il primo dovere di un’azienda seria e competente, che si occupa di curare tutti i passaggi relativi alla produzione, dalla scelta delle materie prime fino allo stoccaggio.

E oggi si sa che basta calibrare la qualità con la quantità del cibo per assicurarsi un’alimentazione bilanciata e gradevole allo stesso tempo.

Per questo, procurarsi la materia prima da aziende serie e qualificate è importante: consapevole di questa esigenza, Fine Food Group mette tra i suoi primi parametri la qualità del cibo che produce e distribuisce.

Ciccio Burger: l’eccellenza è un modo di fare

Un prodotto unico nel suo genere, sia per caratteristiche che per la cura nel processo di produzione, è il Ciccio Burger, un’esclusiva brevettata da Fine Food Group, che racchiude in sé un’elevata qualità degli ingredienti e uno spessore diverso da quello dei normali hamburger in commercio.

Decisamente, infatti, Ciccio non è un burger come gli altri: si posiziona su un gradino più alto perché… è più alto!

Ma non solo: è prodotto esclusivamente con carne selezionata ed è trattato in modo da racchiudere e conservare tutto il gusto al suo interno.

Grazie, infatti, alla cura che viene messa nella produzione per evitare l’interferenza dell’umidità, il Ciccio Burger ottiene, in cottura, una eccellente reazione di Maillard: l’esterno del burger, a contatto con l’alta temperatura, cristallizza gli zuccheri, mentre al suo interno le proteine, i succhi e la piccola percentuale di grasso, vengono trattenuti praticamente inalterati.

Il risultato è un burger ancora più saporito, sempre morbido e succulento, che non rischia mai di seccarsi.

Altezza è mezza… bontà

Se la carta vincente del Ciccio Burger è il suo spessore, non si può dimenticare che l’ingrediente di cui è fatto è il puro manzo, senza la presenza di altri tipi di carni, un fattore certificato da analisi ufficiali, rese pubbliche.

Perché il gusto è solo una delle caratteristiche che rende perfetto un alimento, importa anche – e soprattutto – che sia salutare.

La carne selezionata di manzo, quindi, è l’ingrediente speciale del Ciccio Burger, il super hamburger di Fine Food Group che si può trovare in tre versioni e formati diversi:

Plain, da 223 g, in formato Mini, da 160 g e nella versione spicy da 223 g con il 5% di chile Chipotle.

Per completare la linea dei Ciccio reali, non dimentichiamo il cugino würstel, il Ciccio Würstel aromatizzato al Mesquite, principe degli Hot Dog!

Ciccio Wurstel

Ciccio Burger, il segreto del suo successo

Il posto ideale del Ciccio Burger è il bun, un buon panino morbido, dove si accompagna con gusto e sapidità al pomodoro, all’insalata e al formaggio cheddar slices.

Ma nel piatto, circondato da fragranti patatine? Beh, anche lì, il Ciccio Burger si trova perfettamente a suo agio ed è in grado di esprimere tutta la sua regalità!

Un ingrediente per mille e più ricette

L’hamburger, inoltre, è un panino declinabile davvero in moltissime tipologie diverse e quello con il Ciccio Burger non fa certo eccezione: può essere gustato in modo classico, con ketchup, maionese e patatine, ma anche con bacon, pomodoro e cetriolini, assumendo un gusto dolce e affumicato che esalta l’eccellente qualità della carne.

Ricco e sostanzioso se abbinato all’uovo e al formaggio con l’aggiunta di chips sbriciolate, diventa gourmet con l’avocado o la mozzarella di bufala e il radicchio rosso: come trasformare il più classico street food in un raffinato pasto da ristorante.

Versatile e completo se servito con insalata, pomodoro e patatine fritte o qualunque altro contorno, rappresenta un piatto unico, saporito e nutriente. Sfizioso e innovativo con pomodori secchi e chips di patate viola, irresistibile con cipolla caramellata, la versione chic dei tradizionali anelli di cipolla che da sempre accompagnano l’hamburger dei più golosi… e temerari!

Occhio al pane: l’hamburger american style si accompagna sempre al bun, il panino rotondo, morbido e dalle dimensioni poco più grandi del suo contenuto, spesso cosparso con semi di sesamo.

Per l’uso professionale niente di meglio che affidarsi alla categoria “Prodotti da forno” di Fine Food Group, dove si possono trovare molti tipi di pane per hamburger, tra i quali il Ciccio Bun, un panino alto e soffice, largo circa 9 cm, pensato apposta dai mastri fornai per accogliere un hamburger alto e succoso come il regale Ciccio Burger.

Ciccio Burger e patate americaneE le patatine? Immancabile accompagnamento, sia all’interno di un morbido panino che sul piatto, a circondare di fragranza e croccantezza l’hamburger: si può scegliere il formato e la consistenza che si preferisce, oltre all’aroma che l’accompagna, più o meno intenso, speziato o piccante, in armonia con le mille salse di accompagnamento, i classici ketchup e maionese, la senape, la salsa Ranch o Barbecue, per avventurarsi nella Sweet Chili o la Sweet Potato, tanto apprezzata dai più piccoli. Sia per il contorno di patate che per le salse, nel catalogo Fine Food Group sono presenti due ricche categorie di prodotti tra cui scegliere: Patate americane e Salse.

Ciccio Burger: qualità e praticità in formato king size

Quando si parla del Ciccio Burger non ci si riferisce solo ad un prodotto che ha un gusto ottimo ed è ricco di proprietà organolettiche: si parla di un hamburger che viene prodotto utilizzando materie prime selezionate e di origine certificata e poi surgelato in un processo industriale che utilizza le più moderne tecnologie.

Il che significa che, nel suo procedimento di surgelazione, il Ciccio Burger raggiunge velocemente la temperatura di -18 °C, per far sì che si formino i micro cristalli che ne preservano la struttura organica e gli consentono di mantenere intatti i suoi valori nutrizionali, quindi le proteine, le vitamine, i carboidrati, gli zuccheri e i grassi naturalmente presenti.

E poiché la normativa di riferimento, nel nostro Paese, è particolarmente severa, se un’azienda rispetta la disciplina prevista per la surgelazione, si può essere certi che i suoi prodotti rimarranno inalterati in tutte le loro caratteristiche di sapore, aroma e consistenza.

Infine, importantissima, la catena del freddo, che va assolutamente rispettata e alla quale Fine Food Group dedica particolare attenzione, adottando tutti i protocolli necessari perché non venga mai e in nessun caso interrotta.

Le aziende come Fine Food Group hanno assoluta cura di tutti questi requisiti, senza trascurarne alcuno, perché i prodotti che vengono consegnati al cliente abbiano sempre una resa massima e siano stati sottoposti ad un controllo accurato, dal momento in cui vengono realizzati e confezionati, a quello in cui giungono a destinazione.

E, in particolare per un operatore della ristorazione, l’opportunità di avere in freezer una scorta alimentare che sia proporzionata alla vendita, è un elemento fondamentale della logistica aziendale.

Dove lo trovi, sua Altezza Ciccio Burger?

Il Ciccio Burger può essere acquistato direttamente sul portale online di Fine Food Group, basta entrare nel TOOL, dopo aver effettuato il login (o la registrazione se ancora non iscritti).

Per la scelta dei prodotti e la gestione degli ordini può essere utile anche un confronto con i consulenti Fine Food Group, una rete di agenti in grado di offrire un supporto professionale e qualificato per organizzare l’attività di ristorazione in maniera impeccabile, suggerire tutte le alternative all’uso più corretto degli ingredienti e mettere a punto un menu che comprenda il Ciccio Burger e il suo gusto speciale in tutta la sua regalità.

 

Condividi

articoli correlati

Anelli di cipolla surgelati, acquistali su Fine Food Group

Gli anelli di cipolla surgelati sono un piatto tipicamente USA che si mangia anche nel Regno Unito e in altri Paesi anglosassoni come Canada, Australia, Nuova Zelanda, Irlanda e Sudafrica. Gli onion rings, questo è il nome originale, sono diffusi … Leggi tutto "Anelli di cipolla surgelati, acquistali su Fine Food Group"
Leggi

Cannery Row, le salse americane tradizionali

La tradizione americana delle salse, per i burger, le insalate e i piatti di carne, va molto oltre le ricette famose in tutto il mondo come quella del ketchup, della senape e della maionese. Senza nulla levare a queste salse, che … Leggi tutto "Cannery Row, le salse americane tradizionali"
Leggi

Dolci americani online: acquistali ora su Fine Food Group

Nell’universo goloso e colorato dei dolci americani online ci si può perdere! Gli ingredienti del dolci di stampo americano spesso sfidano la bilancia, ma la ricchezza di questa pasticceria vale bene qualche caloria. Nel catalogo Fine Food Group le categorie … Leggi tutto "Dolci americani online: acquistali ora su Fine Food Group"
Leggi