Gluten free

Celiachia, i prodotti per locali gluten free di FFG

Celiachia, i prodotti per locali gluten free di FFG

La celiachia non è più un limite al mangiare bene

Si stima che in Italia circa una persona su 100 sia affetta da celiachia, il disturbo genetico che provoca una permanente intolleranza al glutine, quel complesso di composti proteici che si forma nell’impasto della farina di alcuni cereali (grano, frumento, avena, orzo, kamut, segale e altri meno comuni).

Per contrastare la malattia celiaca e condurre una vita normale, è sufficiente che chi ne è affetto non assuma alimenti contenenti glutine, dato che anche minimi quantitativi di tale sostanza, possono causare l’insorgenza di sintomi piuttosto fastidiosi.

D’altra parte bisogna considerare il fatto che, soprattutto nella nostra cultura, i cibi a base di farina contenente glutine sono estremamente comuni: basti pensare alla pasta, al pane, ai biscotti, ai dolciumi, alla birra e a molto altro ancora.

La celiachia è una patologia molto subdola in quanto si può presentare con sintomi differenti da individuo a individuo, può manifestarsi con diversi gradi di gravità e può alternare periodi di apparente guarigione (celiachia silente) ad altri di profondo malessere.

Le manifestazioni più tipiche sono prevalentemente collegate all’apparato digerente (nausea, difficoltà digestive, meteorismo, diarrea, crampi addominali e incapacità di assimilare i nutrienti), ma possono provocare anche cefalea, anemia, depressione e ansia.

È chiaro che una situazione del genere può condizionare notevolmente lo stile di vita di un individuo, portandolo a evitare un sempre maggior numero di pietanze e a evitare quasi del tutto di mangiare fuori casa.

Mangiare Gluten free

Negli ultimi tempi la gamma di prodotti per locali gluten free, che consentono di gustare ricette appetitose, digeribili e soprattutto assimilabili anche per chi soffre di celiachia, si è ampliata in un modo tale da fare finalmente la differenza.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare gli alimenti privi di glutine sono molti, e comprendono (oltre a frutta e verdura fresche) pollo, carne, pesce, formaggio e uova.

Diversi sono poi i cereali naturalmente gluten free, come il riso, ovviamente, ma anche il mais, l’amaranto, la quinoa, il sorgo, il grano saraceno, il miglio e la tapioca. Facendo uso di questi cereali, è possibile sostituire completamente i prodotti pericolosi senza modificare l’appetibilità dei cibi. Al contrario, talvolta guadagnando in sapore e valori nutritivi.

Si può quindi affermare con certezza che la malattia celiaca non costituisce più un limite per mangiare bene. E questa realtà vale non solo per l’alimentazione domestica, ma anche al ristorante, a patto di scegliere, ovviamente, i locali che propongano ricette gluten free e garantiscano la necessaria attenzione.

Il trend gluten free nei ristoranti

Mangiare senza glutine, fino a poco tempo fa, era considerata una specie di punizione, in quanto associata a preparazioni gastronomiche prive di sapore, di creatività e di fantasia.

D’altra parte, in Italia il numero di ristoranti per celiaci è aumentato a dismisura, soprattutto grazie alla più variegata disponibilità di prodotti per locali gluten free certificati dalla AIC (Associazione Italiana Celiaci).

Per soddisfare sempre meglio le esigenze di questo genere di clientela, i locali di ristorazione che inseriscono nel loro menu anche ricette per celiaci hanno necessità di utilizzare ingredienti di alta qualità, sicuri dal punto di vista salutistico e dotati di adeguate caratteristiche organolettiche.

Oltre alle materie prime (che devono essere rigorosamente selezionate e non contenere glutine neppure in tracce), i locali gluten free devono garantire anche specifici metodi di preparazione e di cottura, per eliminare qualsiasi contaminazione.

È chiaro che il successo di una ricetta dipende da un insieme di particolari che complessivamente incidono sulla resa finale e che comprendono un’attenta selezione delle materie prime, tecniche di preparazione portate avanti da chef esperti e competenti, assoluta assenza di contaminazione con sostanze pericolose, cottura corretta e impiattamento adeguato.

Ricetta gluten free - Fine Food GroupA questo proposito, guarda il video per realizzare una gustosa poke tutta Gluten free 🙂

Prodotti per locali gluten free, una carrellata

Per avere la certezza di realizzare ricette gluten free di alto livello, appetibili e sicure è necessario servirsi di materie prime di ottima qualità, freschissime e selezionate con cura.

Ecco per quale motivo è fondamentale fare riferimento a professionisti seri, affidabili ed esperti, come il team Fine Food Group. Anche in questo caso, infatti,  l’approccio volto alla massima specializzazione e l’attenzione agli elevati standard qualitativi che caratterizzano l’operato di Fine Food Group sono risorse preziose nella scelta di prodotti gluten free per la ristorazione che garantiscano il meglio.

L’importanza di carne e pesce

In un menu per chi è celiaco, a patto che non sia vegetariano o vegano per scelta, un posto importante rivestono le proteine, in particolare la carne e il pesce.

Senza glutine all’origine, questi ingredienti inseriti nel menu GF portano senza ombra di dubbio una quota “gusto” che renderà tutto più semplice.

Per quanto riguarda la carne, Fine Food Group, con la sua scelta di diffondere lo stile americano e Tex-Mex alle nostre latitudini, ha certamente messo insieme un assortimento non solo molto ampio in quantità di prodotti tra cui scegliere, ma anche per il livello di qualità degli stessi.

Dagli hamburger di prima scelta alla carne grigliata e affumicata, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Puoi dare subito un’occhiata alla categoria Hamburger del nostro catalogo, ma ti riportiamo qui alcuni dei nostri “best-seller”, tra carne di manzo, pollo e maiale:

  • Smash Burger  – hamburger gusto speziato, crudo e condito, ideale anche per il take away;
  • Smoked Beef Burgerhamburger di manzo affumicato per oltre 8 ore su legno di quercia non trattato;
  • Gamma Meat’O Master Burgerburger in vari pesi, crudi, confezionati ogni giorno con selezionati tagli di manzo;
  • Gamma Meat O’Dry Aged Burger burger surgelato a base di deliziose carni frollate secondo la tecnica Dry Aged;
  • Gamma Premium Burger burger grossi e granulosi ma privi di qualsiasi aroma, per chi ama il vero sapore della carne, in vari pesi e anche aromatizzato al Chiplote;
  • Ciccio Burger hamburger di manzo per veri gourmet, anche nel formato Mini, ma solo come taglia!

Tra le ghiotte specialità di carne, il nostro catalogo è ricchissimo di proposte anche nella categoria Carne, tra cui ti segnaliamo tutte le novità appena inserite: le specialità di carne in stile “Smoked” di MrDoyle, dal Pork Belly al Pulled pork.

Naturalmente, se vuoi offrire un burger tradizionale, avrai bisogno anche di un bun senza glutine. Il nostro panino multicereali (con farina di riso venere, grano saraceno e semi di lino) è perfettamente Gluten free e farà al caso tuo. Anche utilizzando le tortillas di mais che trovi in molteplici proposte nella sezione dedicata, avrai un supporto per molte ricette, senza fare uso di pane tradizionale.

Prodotti per locali gluten freePer quanto riguarda il pesce, puoi trovare molte proposte nella categoria Specialità di pesce. Eliminando le specialità panate (dunque non gluten free), tutte gli altri prodotti sono perfetti per il menu GF del tuo locale.

Ideali sono:

Guarda la nostra ricetta per preparare un gustoso piatto Gluten free a base di filetto di salmone.

Per valorizzare simili prodotti a base di pesce si può ricorrere ai tanti condimenti gluten free, come la farina di mais (perfetta per una salsina d’accompagnamento), i fiocchi di cipolla essiccata, le foglie di mais oppure l’impareggiabile riso basmati disponibili sempre sul nostro portale.

Nella cucina gluten free non possono mancare i formaggi

Ingredienti basilari delle ricette gluten free, i formaggi possono arricchire qualsiasi ricetta sia di primi che di secondi piatti. Naturalmente privi di glutine, tutti i formaggi presenti nelle categoria Formaggi sono indicati per il tuo menu GF:

Vediamone alcuni tra i più particolari:

  • Halloumi Cheesecompatto, saporito ma leggero, questo formaggio tipico della cucina cipriota può essere consumato crudo oppure grigliato o fritto in padella;
  • Monterey Jack Slicesdelicatissimo, cremoso e dolce, si fonde perfettamente sulle pietanze, valorizzandone aroma e gusto, secondo la tipica tradizione californiana;
  • White & Red Cheese Mixmix di formaggio bianco e rosso a scaglie, perfetto per condire minestre e pietanze oppure per insaporire insalate di verdure crude e cotte, da sciogliere su burritos e tanto altro.

Gli Appetizers anche per i celiaci

I celiaci sono spesso costretti a rinunciare al gusto delizioso di una frittura e a tanti di quegli sfiziosi “spezzappetito” che sono appunto gli appetizers e i finger food, sempre più in voga e sempre più golosi. Ma questo non è più vero! Infatti, a causa della presenza di pangrattato nella panatura quasi sempre presente in queste specialità, l’appetizers classico è considerato tabù dal celiaco. Ma la ricerca, attenta alle esigenze dei consumatori e sempre più inclusiva, oggi ha trovato validi ingredienti sostitutivi, creando nuove opportunità di gusto anche per il gluten free.

Fritti, al forno, o cotti in friggitrice ad aria, i cibi  “rompi digiuno” possono rappresentare una valida alternativa al tradizionale tramezzino, per variare menu e valorizzare l’appetibilità di alimenti inconsueti.

Ecco quindi alcune proposte interessanti dal catalogo FFG:

  • Teezer Cheese Olè‘ – mini crocchette di patata con un ripieno di formaggio filante tipo cheddar e note piccanti, ideali per incominciare un pasto o anche come spuntino leggero;
  • Cajun Style Green Beansfagiolini avvolti con una croccante panatura a base di farina di mais e insaporiti con cajun, la tradizionale miscela di spezie piccanti che li rende una vera e propria prelibatezza per qualsiasi impiego;
  • Yucca Fries Thin – bastoncini di Cassava pronti da friggere, deliziosi come snack da tuffare nelle salse, con guacamole o Cheddar cheese.

Consentite ai celiaci tutte le specialità a base di patate, o i fantastici snack esotici della linea Platatine, come il Camote o le Redondas, gustosissime chips ottenute dalla batata e platano verde.

Prodotti senza glutine per la ristorazioneProdotti per locali gluten free: una sezione dedicata

Per mettere a punto un menu tutto senza glutine, nel sito Fine Food Group puoi trovare una chiave specifica, Gluten Free appunto, dove sono raccolti molti prodotti gluten free, dalle tortillas di mais alle specialità messicane di peperoncini, o ai fagioli e alla salse.

Per inoltrarsi nel percorso di una ristorazione pensata esclusivamente per il gluten free o comunque per riservare un posto nel tuo menu al cibo per celiaci, che sia garantito dal punto di vista della contaminazione e che non presenti rischi, ti ricordiamo che il nostro staff è strutturato apposta per esserti vicino. Per ogni esigenza, per essere guidati, consigliati e edotti, la rete dei consulenti Fine Food Group è sempre a tua disposizione.

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre novità?

Iscriviti alla nostra newsletter!

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy