< Torna indietro

Hamburger di salmone: 5 ricette facili e veloci

Hamburger di salmone: 5 ricette facili e veloci

Non di sola carne sono fatti gli hamburger!

L’hamburger di salmone è il più gustoso tra le alternative di hamburger possibili.

Tradizionalmente questa geniale preparazione è realizzata con carne macinata, in particolare con carne di manzo.

Come abbiamo approfondito nell’articolo sugli hamburger made in USA, questo piatto ha la sua storia, una storia che parte dalla città di Amburgo, a cui infatti si riferisce il suo nome. I marinai che facevano la spola, già nel XIX secolo, tra l’Europa e gli Stati Uniti, partendo da quello che era – ed è ancora – uno dei porti più importanti del “vecchio mondo”, trasportavano con sé anche usanze e costumi relativi alle abitudini culinarie.

È stato così che la polpetta di carne macinata, apprezzata nel porto di Amburgo dai marinai appena sbarcati e molto affamati, è arrivata oltreoceano e lì è stata adottata, conoscendo un’evoluzione specifica di enorme successo. Ora l’hamburger è una delle pietanze più tipicamente americane che ci possano venire in mente!

Ma l’evoluzione di questo piatto non si è fermata! Molte le variazioni sul tema, a cominciare dall’hamburger di carni bianche (di pollo o di tacchino), passando per i numerosi tipi di hamburger vegetariani, molti dei quali così saporiti da non far rimpiangere assolutamente la carne assente, per finire appunto all’hamburger di pesce.

Tra questi, certamente il più saporito è l’hamburger di salmone!

Un piatto versatile

Hamburger di salmoneL’hamburger di salmone è un modo di mangiare il pesce che va incontro a molte esigenze. Per chi ama il classico hamburger, ma non vuole mangiare carne; per chi non va pazzo per il pesce ma non vuole privarsi dei numerosi benefici che apporta; per chi, infine, vuole un piatto gustoso, alternativo e semplice da preparare. L’hamburger di salmone è un secondo veloce che si presta a tantissimi abbinamenti, sposandosi a perfezione con numerosi ingredienti.

L’hamburger di salmone può essere servito al piatto, accompagnato da insalate, patate o altre verdure, o finire in un panino nelle più varie combinazioni. 

Con una vastissima scelta di salse, da selezionare nel catalogo Fine Food Group alla categoria Dressing o in quella delle salse da tavola (Table sauce), il risultato può assumere nuove sfumature di gusto, dal delicato al piccante.

Vi proponiamo di seguito 5 semplici ricette, facili e veloci da realizzare, con gli hamburger di salmone di Fine Food Group, il Salmon burger e lo Smoked Salmon Burger

Hamburger di salmone, 5 ricette facili e veloci

  • Salmon burger alla panna

Per un piatto che soddisfa l’occhio e il palato, presentandosi nella sua semplicità con un tocco di raffinatezza in più, il salmon burger servito con panna acida in un tappeto di rughetta è una soluzione semplice ma elegante.

Per la preparazione, dopo aver grigliato lo Smoked Salmon burger sulla piastra ben calda, posizionarlo sul piatto dove avrete disposto la rughetta condita con olio e limone. Guarnire l’hamburger con la panna acida, disposta con una sac à poche a stella al centro del medaglione. Una spruzzata di semi di sesamo nero e due gocce di salsa Honey Sriracha, daranno il tocco finale, sia per l’estetica che per il gusto.

  • Classic Salmon burger 

Burger di salmoneIn questa proposta, l’hamburger di salmone sostituisce tout court l’hamburger di carne per il classico burger all’americana. L’hamburger di salmone infatti ha un gusto diverso ma non meno saporito di quello di carne, quindi gli abbinamenti classici hanno lo stesso impatto di sapore. Aggiustando il tiro sulle salse tradizionali e preferendo la maionese al ketchup, il risultato sarà all’altezza delle aspettative.

Nella preparazione, importante anche la scelta del pane, che deve essere un bun con un certo carattere. Suggeriamo quindi l’Homestyle burger bun, un panino di tipo artigianale capace di contribuire al gusto complessivo del burger.

Quindi, dopo aver ben cotto alla piastra o in padella il Salmon burger, e aver tostato le due parti del bun, procediamo ad allestire il burger con l’hamburger di salmone, le fette di pomodoro, insalata e cetriolini; maionese a cascata e il gioco è fatto.

Presentando il burger con il consueto contorno di patatine fritte, il nostro piatto sarà più classico che mai.

  • Salmon burger e avocado

Carbon Bun SalmonUn accostamento irrinunciabile è quello dell’hamburger di salmone con l’avocado.

Tanto per cominciare, il rosa delicato del salmon burger e il verde cremoso dell’avocado sono due colori che evocano immediatamente scenari tropicali. E chi non ama gli scenari tropicali?

Scherzi a parte, l’accostamento dei colori è perfettamente assonante con l’accostamento di gusto. Se aggiungiamo la salsa giusta, sia per colore che per gusto, il successo è assicurato.

Per la preparazione, possiamo immaginare un secondo piatto ben allestito, con Salmon burger (o Smoked salmon burger se si ama particolarmente il gusto affumicato) cotto al punto giusto, accompagnato da fettine di avocado disposte a lato, il tutto condito con limone e salsa Lemon Herb & Peri peri.

Se invece vogliamo proporre un burger dal carattere esotico, esageriamo anche con gli accostamenti di colore e disponiamo gli ingredienti di cui sopra in un fantastico carbon bun, il cui colore nero profondo esalterà le tinte pastello del ripieno.

Insalata mista, con carote e ravanelli saranno un perfetto contorno in entrambi gli allestimenti.

  • Onion, Salmon Burger e Halloumi

Il gusto delicato dell’hamburger di salmone si sposa a meraviglia con quello agrodolce delle cipolle caramellate. Scegliere le cipolle chiare o quelle rosse è solo questione di gusto, e di preferenza “stilistica”. L’effetto non cambia: il burger di salmone, accompagnato dalle cipolle caramellate e condito con salsa BBQ sarà certamente un piatto gradito. L’accostamento con il formaggio Halloumi, un formaggio di carattere ma estremamente versatile, dalla giusta compattezza, è un azzardo calcolato: vi assicuriamo che i due gusti si combinano a perfezione!

Per la preparazione, anche in questo caso, il Salmon burger può essere servito al piatto o finire dentro un magnifico panino. In questo caso, suggeriamo di provare il Corn Mum Grain Bun, un panino integrale dall’aspetto artigianale, lievitato con pasta madre di segale e cosparso di semi misti. Questo panino ricco darà il suo contributo decisivo nel completare l’insieme. All’interno, sopra al Salmon burger, perfettamente cotto alla piastra e adagiato su una fetta di Halloumi grigliato, disporremo un abbondante strato di cipolle caramellate, annaffiate da salsa BBQ

Un panino così gustoso che solo a scriverne, viene l’acquolina in bocca!

  • Salmon burger con riso

Salmon burger con risoPer offrire un piatto unico completo e soddisfacente sia dal punto di vista del gusto che da quello nutrizionale, possiamo accostare del riso al nostro Salmon burger.

Che sia del riso Basmati cotto al vapore e servito con burro e limone, o una pietanza più elaborata, in cui il riso, cucinato con le verdure e magari insaporito con Mesquite Liquid Smoke, sia più di un accompagnamento, di sicuro l’abbinamento con il Salmon burger è vincente.

Per offrire l’hamburger di salmone con il riso senza una lunga preparazione, un’ottima idea può essere quella di abbinarlo al nostro mexican rice, un gustosissimo Ready Meal a base di riso cucinato alla messicana, quindi con un notevole grado di piccantezza. Nel Mexican rice, oltre a tante saporite verdure, anche l’aggiunta di chorizo in pezzetti, la famosa salsiccia messicana dal tipico sentore affumicato.

Il piatto in questo modo acquista un carattere etnico e vivace, che incontrerà il gusto di tanti “aficionados” della cucina messicana.

Hamburger di salmone, tante nuove idee

Oltre a queste semplici ricette, che non richiedono alcuna particolare maestria ma solo un buon istinto in cucina, le idee per inserire questo piatto nel menu sono infinite.

L’hamburger di salmone infatti ha il pregio di essere un piatto semplice ma nelle sue corde ha la possibilità di interpretare pietanze più raffinate: tutto sta nella creatività dello chef!

Come sempre, nel catalogo Fine Food Group l’assortimento di proposte è così vario da poter costituire un valido supporto per il cuoco e per il ristoratore, che troverà spunti per creare ricette nuove ma anche tanta praticità nella gestione delle materie prime. A cominciare dalle consegne, punto di forza di Fine Food Group. Non a caso il nostro claim è: consegniamo oggi le idee di domani.

Significa esattamente che le idee, le più innovative, le più audaci e anche le più di successo, partorite dalle brillanti menti – e dalle capaci mani – degli chef, sono possibili anche grazie a un partner puntuale e affidabile come Fine Food Group, in grado di consegnare sul territorio nazionale con capillarità.

La rete di consulenti Fine Food Group inoltre, è sempre ben lieta di affiancare la scintilla creativa dello chef con consigli pratici, dimostrazioni, suggerimenti sulle promozioni in corso…

😀

 

 

Condividi

articoli correlati

Patatine fritte o al forno? 10 ricette evergreen

Patatine, fritte o al forno, ridotte in purea, lessate e condite, infilate nell’insalata russa… in quanti modi possiamo mangiare le patate? Davvero infiniti! E pensare che c’è stato un momento, almeno in Italia, in cui la patata, oltre a essere … Leggi tutto "Patatine fritte o al forno? 10 ricette evergreen"
Leggi

Hamburger: 10 ricette originali made in USA

Se si chiama hamburger, un motivo ci sarà! È americano ma si chiama hamburger, che letteralmente significa “di Amburgo”, la città tedesca famosa non solo perché ha ospitato i Beatles prima che i Fab Four diventassero tali (lo sapevate, si?) … Leggi tutto "Hamburger: 10 ricette originali made in USA"
Leggi

Pane per hamburger: i migliori burger buns

Il pane per hamburger non è un panino qualsiasi. Non basta la forma infatti a farne un panino adatto, e a meritare il nome di “bun”. Il panino, con la polpetta di carne – o con qualsiasi altro ripieno – … Leggi tutto "Pane per hamburger: i migliori burger buns"
Leggi